Scuola Media


  • HOME
  • Progetto Educativo
  • Piano dell'Offerta Formativa
  • Attività Extracurriculari

La scuola media paritaria bilingue “br-ing” è a CASTELVENERE (BN). Cliccate qui per maggiori dettagli

La scuola media paritaria bilingue “br-ing” è prevista a CASERTA a partire dall’ Anno Scolastico 2020/2021  Cliccate qui per maggiori dettagli

L’idea del progetto BR-ING®, che in inglese vuol dire “portare”, è quella di portare due lingue, due culture, una tradizionale ed una globale, a stretto contatto tra di loro per giungere alla formazione di un individuo integrato e con una competenza multilingue. L’obiettivo del progetto BR-ING® è quello di coniugare tradizione e spinta all’apertura ovvero di creare un’offerta formativa che si fondi su punti di forza di una tradizione culturale ultra-millenaria del territorio campano all’interno di un progetto formativo teso all’integrazione di elementi “locali” specifici della cultura del territorio con elementi “globali” attraverso l’esperienza bilingue in fasi precocissime dello sviluppo. Il progetto educativo BR-ING® si fonda sull’idea di un “talento multilingue” che non riguarda esclusivamente il vantaggio di parlare due lingue per cogliere più opportunità in una società con un’impronta sempre più multiculturale e dunque multilingue. Il vantaggio di acquisire due lingue comporta dei vantaggi non solo ai fini della comunicazione ma soprattutto dal punto di vista cognitivo. Ciò significa che il bilinguismo porta con sé dei vantaggi anche in altre sfere della vita di un individuo e ha degli effetti non solo osservabili a livello del comportamento e nelle attività nel quotidiano, ma induce delle trasformazioni rintracciabili anche nel cervello nel senso di più sostanza grigia in aree del cervello responsabili non solo del linguaggio ma anche di altre abilità, quali l’attenzione e l’abilità di prendere decisioni (Della Rosa et al., 2013).

Un approccio didattico bilanciato viene perseguito per tutte le discipline in ciascuna delle due lingue con l’obbiettivo di formare degli individui bilingui bilanciati, che acquisiscono fluenza e padronanza e dove i due sistemi linguistici si sviluppano con la stessa cadenza didattica in modo da sincronizzare i ritmi delle due lingue ai fini di una comunicazione quanto più naturalistica e bilingue possibile. L’esperienza bilingue non è limitata esclusivamente alle competenze linguistiche ma sarà travasata anche all’insegnamento delle altre discipline incluse nel curricolo (e.g. matematica, scienze, storia, geografia etc.)

Il Progetto Educativo BR-ING® prevede la creazione di un modello didattico BR-ING® innovativo che pervada tutte le discipline scolastiche nella scuola secondaria di primo grado che includa componenti dello sviluppo emotivo, relazionale e sociale dell’alunno in ottica bilingue.

Le materie curricolari incluse nel PTOF BR-ING® sono tutte quelle incluse nel curriculum ministeriale italiano e l’insegnamento è teso a tradurre lo stesso concetto in una disciplina nelle sfumature culturali e dunque semantiche di due lingue in modo da rafforzare l’apprendimento attraverso un’esperienza bilingue, rispettando però le specificità e il percorso di apprendimento all’interno di ciascuna lingua.

Dunque, i presupposti concreti dell’Offerta Formativa della Scuola Secondaria di I° grado BR-ING® sono orientati ad una didattica che assuma gradualmente, tra il primo e il terzo anno, un’identità sempre più bilingue.

Il metodo BR-ING® prevede un approccio interdisciplinare ove i confini tra le discipline vengono sfumati in funzione dello sviluppo di tutte le abilità cognitive che sottendono un apprendimento olistico ed integrato. Tale presupposto impone una naturale evanescenza delle barriere linguistiche permettendo un alto grado di interazione tra le due lingue ai fini di permeare attività educative e formative tese a intrecciare contenuti, a prescindere dalla disciplina, in una trama bilingue naturale. Tutte le attività didattiche presuppongono un insegnamento cooperativo e condiviso; ciascuna disciplina richiama contenuti specifici che innescano strategie cognitive e che fanno leva su specifiche strutture linguistiche e non-linguistiche (i.e. testi, operazioni, lessico specifico) mirate all’interiorizzazione di tali contenuti e all’evoluzione delle competenze sottostanti in una competenza bilingue BR-ING®.

Le insegnanti dunque, sia quelle che usano la madrelingua (i.e. Italiano) che quelle che utilizzano la seconda lingua (i.e. Inglese), devono condividere pienamente e a 360° l’attività didattica.

La dimensione laboratoriale è estremamente stimolante e viene impiegata con particolare efficacia in ciascuna disciplina attraverso il metodo dell’osservazione guidata e sistematica. Inoltre, gli insegnanti propongono frequenti momenti di lavoro in classe, per sorpassare barriere mnemoniche imposte dai contenuti: il provare e riprovare, il fare esperienza e valutare, confrontando il proprio lavoro con quello dei compagni. Dunque all’interno dei setting didattici curricolari ed extra si stimola la collaborazione ed il lavoro di gruppo, finalizzati allo sviluppo del senso di cooperazione tra gli allievi.

I Progetti INTRA ed EXTRA BR-ING® sono estremamente originali e creativi perché gli alunni imparano a gettare dei “ponti linguistici e culturali” tra L1 ed L2 per “portarle” in contatto tra di loro di modo che possano raggiungersi e riconoscersi all’interno di un unico individuo parlante.

PROGETTI INTRA-BR-ING®

  • GEO-HISTORY LAB
  • THINKING LAB
  • THEATRE LAB
  • LIBRARY LAB
  • CODING LAB
  • YOGA LAB
  • JUDO LAB

PROGETTI EXTRA-BR-ING®

La preparazione curricolare degli esami di certificazione Cambridge: la Scuola BR-ING® è centro preparatore degli esami di certificazione Cambridge riconosciuto. L’obiettivo è l’acquisizione delle abilità linguistiche richieste dal livello KET/PET al termine del terzo anno, previo superamento di un test di prova. Gli esami di certificazione (comunque facoltativi) avranno luogo presso la British School SRL di Telese Terme (BN) o di Caserta.